Cinquantaquattresima visione - 18-19 febbraio 1958 (Mercoledì delle Ceneri)

 

Stanotte mi sono svegliata di soprassalto perché mi sono sentita chiamare, alle 3 precise. Ho visto di nuovo la luce e ho udito la voce della Signora che diceva: "Eccomi di nuovo. La Pace del Signore Gesù Cristo sia con te. Hai fatto bene. Hai scelto con la tua libera volontà di portare il messaggio al tuo direttore spirituale. Quest'ubbidienza produrrà buoni frutti, dei quali ti accorgerai tra poco. Il tuo direttore spirituale conosce il suo dovere. Stai tranquilla. Ti comunico una cosa, della quale non dirai niente a nessuno, nemmeno al Sacrista e al tuo direttore spirituale. Quando si sarà realizzata, potrai dire loro che la Signora ti aveva detto questo.

Ecco ciò che ho da comunicarti: "Ascolta, l'attuale Santo Padre, Papa Pio XII, verrà portato qui fra Noi agli inizi di ottobre di quest'anno.

La Signora di tutti i Popoli, la Corredentrice, Mediatrice e Avvocata, lo condurrà alla gioia eterna"[1].

Questo annuncio mi spaventò, tanto che riuscivo a malapena a crederci. La Signora disse: "Non avere paura, figlia mia. Il suo successore promulgherà il dogma". Ringraziai la Signora ed essa disse molto solennemente: "Amen".

 


Pagina precedente Pagina principale Pagina successiva