Qurantaseiesima visione - 10 maggio 1953

 

La Signora si trova di fronte a me e dice: "Oggi porto un messaggio particolare. Chiedi al Santo Padre[1] di recitare e di far recitare anche ai popoli la preghiera che Maria - come Corredentrice, Mediatrice e Avvocata, sotto il titolo di «Signora di tutti i Popoli» - ha dato al mondo. Digli inoltre: apostolo di nostro Signore Gesù Cristo, insegna ai popoli questa preghiera semplice e pur tuttavia di grande profondità. È Maria, la Signora di tutti i Popoli che te lo chiede. Tu sei il pastore della Chiesa di nostro Signore Gesù Cristo. Abbi cura delle tue pecore. Sappi che grandi pericoli minacciano la Chiesa e il mondo. Adesso è arrivato per te il momento di parlare di Maria come Corredentrice, Mediatrice e Avvocata, sotto il titolo di «Signora di tutti i Popoli». Perché Maria desidera questo da te? Perché essa è inviata dal suo Signore e Creatore sotto questo titolo per poter liberare il mondo da una grande catastrofe mondiale, per mezzo di questa preghiera. Tu sai che Maria vuole venire come la «Signora di tutti i Popoli». Adesso ella chiede che gli uomini possano sentire annunciato da te, Santo Padre, questo titolo. Il Sacrista[2] del Papa deve consegnare anche questo messaggio, come i precedenti, al Santo Padre. Tramite la preghiera la Signora salverà il mondo. Ribadisco ancora una volta questa promessa".

Adesso la Signora fa una lunga pausa e io vedo il mondo girare sotto i suoi piedi. È come se grandi nuvole nere sovrastassero il mondo, la Signora le segue con lo sguardo. Poi dice: "Adesso mi rivolgo a tutti i popoli di questo mondo: pregate, popoli, affinché il vostro sacrificio sia gradito al Signore! Popoli, tornate indietro e cercate di ritrovare la vostra fede semplice. Riconoscete il vostro Creatore e siateGli grati. È questo che l'umanità non conosce più. Il falso spirito domina il mondo. Paganesimo moderno, umanesimo, ateismo, socialismo moderno e comunismo dominano il mondo. Guardatevi dai falsi profeti. La Signora di tutti i Popoli non si stancherà mai di ripetervelo e di  mettervi sull'avviso. Uomini, ascoltate! Il Signore che mi manda per avvertirvi è lo stesso Signore che si sacrificò anche per questi uomini di oggi. Voi non sapete quali grandi potenze minacciano questo mondo, e non intendo parlare solo dell'umanesimo moderno, dell'ateismo, del socialismo moderno e del comunismo. Altre potenze ancora minacciano questo mondo. Popoli, cercate la verità. Popoli, unitevi. Senza che lo sapeste, la Signora già da otto anni continua a venire per preservarvi da ciò. «53» è l'anno della Signora di tutti i Popoli. «53» è l'anno nel quale i popoli la dovranno conoscere sotto questo titolo. «53» è l'anno nel quale ci sarà la minaccia e si svolgeranno grandi avvenimenti e catastrofi mondiali. Ecco perché la Signora desidera da voi che recitiate questa preghiera. Diffondetela il più possibile. Adesso mi rivolgo al tuo vescovo: fai in modo che la chiesa della Signora di tutti i Popoli venga eretta nel luogo che io ho indicato ad Amsterdam". Poi la Signora fa una pausa e guarda in lontananza. Quindi dice molto lentamente e chiaramente: "In questo tempo il pensiero mariano acquisirà maggiore rilevanza. Amsterdam diverrà il punto focale della Signora di tutti i Popoli. Lì i popoli conosceranno, per mezzo di questa immagine, la Signora di tutti i Popoli e sotto questo titolo la pregheranno per raggiungere l'unione, l'unione tra i popoli. Questa immagine precederà l'ultimo dogma mariano. Questa immagine andrà per prima cosa ad Amsterdam. Alla divulgazione penserà il tuo padre spirituale e chiunque sarà in grado di collaborare. Deve divenire una grande Comunità e la sua direzione l'affido ai padri Domenicani. Che comprendano quello che io affido loro". Poi la Signora fa un'altra pausa e io le dico che ho timore di trasmettere questo messaggio. La Signora sorridendo mi dice: "Figlia, non temere di far conoscere questo messaggio. Tu sei lo strumento. La Signora penserà a tutto".

Poi vedo la Signora allontanarsi lentamente.

 


Pagina precedente Pagina principale Pagina successiva